La tormalina può assumere diverse colorazioni, con nuances che vanno dall’arancione, rosa, rosso, viola, azzurro, giallo, verde, marrone e nero.

Vi sono tormaline che cambiano colore, dalle sfumature cangianti, però nessuna tormalina assomiglia esattamente ad un’altra.

TORMALINE: ETIMOLOGIA E STORIA

Collana con tormalina verde Maseco Jewels

A dimostrazione di ciò, infatti, il nome della gemma deriva dal cingalese turamali, che significa “mescolanza di colori”.

La tormalina ha sfaccettature diverse ed è, quindi, particolarmente predisposta ad adattarsi ad ogni temperamento.

Grazie a tutte queste caratteristiche non deve, quindi, stupire se nell’antichità le erano stati attribuiti poteri magici.

Tra di essi, le tormaline avrebbero un’influenza particolarmente positiva anche sull’amore e sull’amicizia e renderebbero questi sentimenti più stabili e duraturi.

TORMALINE: CRISTALLOTERAPIA

Orecchini tormalina MASECO JEWELS

La tormalina nera è considerata una delle pietre principali per la purificazione da energie negative e da negatività ambientali. 

Visto che aiuta a risolvere i pensieri negativi e i conflitti interni, è sempre stata considerata una pietra sciamanica, utilizzata per la protezione durante i lavori rituali.

Nella guarigione dei cristalli, queste proprietà vengono applicate a beneficio delle persone inclini al panico.

Tra le altre cose, si crede che le tormaline favoriscano il recupero dell’energia vitale e che siano ottime come antidolorifici.

Si pensa che la gemma rinforzi il sistema immunitario e che protegga dalle radiazioni nocive delle apparecchiature elettroniche.

Si ritiene che la gemma sia in grado di combattere la sensazione di vittimismo e di stimolare il pensiero positivo.

TORMALINE: EFFETTI BENEFICI

Per avere effetti benefici, si consiglia di portare la pietra con sé, nella mano sinistra, quando si vivono momenti di particolare tensione.

Se indossata, ad esempio come amuleto, pare che abbia come effetto benefico quello di rafforzare razionalità ed introspezione.

Si crede, inoltre, che le tormaline creino una forte connessione tra lo spirito umano e la terra, promuovendo una visione più obiettiva del mondo.

Questo principalmente perché la tormalina simboleggia il radicamento con la terra, che assorbe al suo interno tutte le disarmonie.

TORMALINE: MITI, CURIOSITA’, LEGGENDE

Orecchini tormalina MASECO JEWELS

Esistono molte varietà di tormaline in natura: una delle più particolari è senza dubbio la “paraiba“, che presenta un vivace e profondo blu o blu verde

Le tormaline rosso intenso sono chiamate “rubellite” quando presentano la stessa sfumatura rosso-rubino, ma esistono anche le “tormaline rosa”.

Le tormaline blu, invece, sono chiamate “indicoliti”. 

La “dravite” va, invece, dal marrone dorato al marrone scuro, mentre le tormaline nere sono conosciute con il nome di “schorl”. 

Particolari sono anche le tormaline gialle provenienti dal Malawi.

Una leggenda egiziana narra di come questa gemma abbia fatto un viaggio dal centro della Terra e sia passata sopra un arcobaleno assorbendone tutte le sfumature.

Per questo motivo, la gemma viene definita anche ‘pietra arcobaleno’.

TORMALINA: IL GIOIELLO DEL MESE DI MASECO JEWELS

Maria Serena Colombo di Maseco Jewels e gli orecchini con tormaline

Maria Serena Colombo, una delle eredi dell’antica arte dell’incisione orafa italiana, ha fondato Maseco, un nuovo brand di gioielli artigianali, nel 2020.

Maseco Jewels ha la peculiarità dellincisione a bulino, che consiste nell’asportare metallo ottenendo un disegno vivo, dove i dettagli non sono mai uguali a se stessi.

Una tecnica molto interessante che si distanzia da quelle moderne, quali laser e pantografo, così perfette quanto fredde e poco personali.

Per il brand milanese, è proprio l’imperfezione che si cela dietro un lavoro artigianale a rendere quel gioiello perfetto, in quanto unico ed irripetibile nella sua manifattura.

I gioielli Maseco sono incisi a mano su oro a 18k e argento.

Essi sono realizzati con pietre e perle, tutte rigorosamente ricercate e selezionate da produttori certificati, secondo un approccio equo e solidale dell’intera filiera.

I gioielli in tormalina che vedete in questo post fanno parte della collezione Maseco Jewels.

CANGIANTI ED ELETTRICI COME TORMALINE

Maria Serena Colombo Maseco Jewels

Sfruttando le caratteristiche sfumature arcobaleno delle tormaline e le sue proprietà elettriche, abbiamo scelto di abbinarle a due brand molto diversi tra di loro: uno più eccentrico ma pratico e l’altro più minimal e totalmente sostenibile.

Due brand che, seppur in modi completamente diversi, possono far risaltare questa gemma nei modi più inaspettati.

– I BRAND DEL MESE –

MIASO UNDRESS

Mia Sorretino di Miaso Undress

Miaso Undress è stato fondato nel 2017 a Roma da Mia Sorrentino, designer di origini napoletane.

Fulcro del brand è una caleidoscopica proposta di bluse che spaziano da iconiche e sofisticate creazioni in pura seta a camicie dal design contemporaneo in fresco cotone e altri tessuti naturali.

Bluse ma anche blazer dal tocco sartoriale e maglieria in filati pregiati, mocassini, tutti capi perfetti per essere indossati nella vita di tutti i giorni.

Miaso Undress blusa magenta

Bellissima è la Gitana Blouse color magenta, uno dei pezzi più amati della collezione Miaso Undress di quest’anno.

Il taglio è sartoriale ed è realizzata in crêpe de chine di pura seta, con un fit morbido e femminile.

La blusa è disponibile, per chi lo richiede, anche nei colori ruggine, grigio ardesia, verde bottiglia, viola, rosso fragola, azzurro jeans e nero.

Miaso Undress Silvia Berri blazer sartoriale Miaso Undress Silvia Berri blazer sartoriali

Splendidi, comodi ed eleganti i blazer sartoriali della nuova collezione, ideali per lunghe giornate di lavoro, ma anche per una giornata casual chic fra amiche!

Ad indossare blazer, bluse e moccasioni della nuova collezione è la manager e brand advisor Silvia Berri, perfetta testimonial per il marchio.

Miaso Undress mocassini artigianaliMiaso Undress mocassini artigianali

Tra le cose più intriganti che offre il brand Made in italy, i meravigliosi mocassini blu a nido d’ape che troverete in vari colori, dal beige a sfumature marine.

Miaso realizza mocassini in tantissime fantasie incredibili, divertenti ed “elettriche”.

RIFO’ – RIFOLAB

Rifò Rifolab circular fashion

Nasce a Prato nel 2017 anche Rifò, brand di abbigliamento che unisce economia circolare, artigianalità e moda sostenibile.

Perché utilizzare un termine dialettale – o “a KM0”, come descrivono loro – come Rifò, inflessione toscana del verbo “rifare”, per denominare il loro brand?

Volevano rappresentasse la toscanità e gli artigiani che hanno inventato, più di 100 anni fa, il metodo di rigenerazione dei vecchi indumenti per produrre un nuovo filato.

Artigiani che erano conosciuti con il nome di “cenciaioli”.

Ma non solo, anche perché “rifanno” un mestiere della tradizione che negli ultimi anni stava scomparendo, e che per esigenze di pianeta è stato ripreso!

Un brand con una storia interessantissima, che ha come mission sostenibilità, responsabilità e qualità.

Rifolab maglioncino jeans

Da provare il maglioncino in jeans rigenerato per un effetto ‘back to school’ e l’autunno sarà morbidissimo! 

Rifolab top in maglia jeans Rifolab gonna maglia jeans

Meraviglioso anche top René nero, ricamato in stile decò e la gonna Lauren super femminile, versatilissimi, sia per look comfy da giorno che per serate più sensuali.

Rifolab maglia seta rigenerata

Ed infine la maglia Renza 100% seta rigenerata in color bianco grezzo non ritinto, che risparmia acqua e coloranti.